Dieta BARF Blog

Alimenti, Snack e Integratori BARF per la dieta Sana e Naturale del Cane e del Gatto

Dieta BARF per cani

5/5 (2)

Tutti noi vorremmo che il nostro cane ricevesse una sana alimentazione e riscontrasse meno patologie possibili nella sua vita. Madre natura come ogni buona mamma ha insegnato al progenitore del cane (il lupo), che è un carnivoro, come alimentarsi in decine di migliaia di anni, ottenendo una struttura equilibrata tra massa grassa e massa magra e  migliorando tutte le proprie difese immunitarie.

Questo tipo di alimentazione cruda che viene definita con il termine inglese B.A.R.F. (Bones And Raw Food Diet) non è stata scoperta dall’uomo ma inventata da madre natura ne corso di migliaia di anni e come dice la parola significa “carne e ossa”.

L’alimentazione cruda ha sicuramente dei vantaggi rispetto a quella cotta, perché in questa abbiamo la presenza di enzimi vitali, sopratutto la presenza di una carica vitaminica e minerale che invece con il calore viene distrutta.

Per questo motivo dove si usa un’alimentazione cotta è necessario integrare quelle sostanze che vengono appunto distrutte con il calore.

Questa dieta, se fatta bene con la giusta integrazione di aminoacidi nel caso in cui, a causa di intolleranze, alcuni cibi vengano cotti, porta sicuramente dei benefici al nostro cane. Molti di questi aminoacidi presenti nell’alimentazione a crudo vengono distrutti con la cottura come la Taurina che è fondamentale per mantenere una buona muscolatura del cuore e la sua mancanza può essere responsabile di cardiomiopatie ipertrofiche e dilatatorie che sono l’espressione proprio di un’insufficiente integrazione di aminoacidi.

Nei mangimi industriali per sopperire a questa mancanza vengono aggiunti gli aminoacidi come la Taurina, ma il problema è che spesso sono aminoacidi di bassa qualità e non certo paragonabili a quelli presenti nel dieta a crudo.

Chi vuole avvicinarsi a questo tipo di dieta BARF deve capire i motivi spiegati sopra per cui si dovrebbe eliminare tutto ciò che è industriale (additivi, conservanti, aromatizzanti) e prediligere un’alimentazione quanto meno cotta possibile (al massimo una leggera sbollentata per alcuni carni o pesce).

Alla carne si devono aggiungere verdure che sono fondamentali con l’apporto di antiossidanti e ove indicato anche l’integrazione di alcuni aminoacidi, antiossidanti, vitamine e anche alcuni funghi medicati della microterapia per la prevenzione di molte malattie.

A questo l’aggiunta di Omega-3/Omega-6 di altissima qualità. Nel caso la loro qualità sia dubbia è meglio non usarli in quanto l’azione sarebbe proinfiammatoria e non antinfiammatoria.

Ripeto devono essere di altissima qualità e devono essere  sottoposti a ultrafiltrazione altrimenti rischiano di contenere molti metalli pesanti, sopratutto quelli derivati dal pesce.

I più utilizzati sono oli di pesce e oli di salmone ma attenzione sempre alla qualità del prodotto che deve essere ultrafiltrato. Si possono utilizzare anche Omega-3/Omega-6 di origine vegetale come l’olio di lino che è ricco di questi acidi.

Migliorando l’alimentazione, migliora il sistema immunitario. Soggetti malati con problemi neoplastici, insufficienza renale o epatica si giovano di un’alimentazione naturale, priva di additivi, che ha la funzione di migliorare la funzionalità renale/epatica e sopratutto quello di riequilibrare il sistema immunitario, migliora la terapia, si riduce il dosaggio di molti farmaci in quanto l’organismo migliora più velocemente.

Su questo sito troverete una BARF pronta, equilibrata e pratica Altudog. I cibi disidratati, una volta reidratati con l’acqua, tornano ad essere 100% pronti e sani per l’alimentazione dei vostri amici a 4 zampe.

Valuta questo Articolo

2 comments on “Dieta BARF per cani

  1. Buongiorno
    Ho una bassottina di 10 mesi e comincio a preoccuparmi per tutto ciò che leggo.
    Vorrei il meglio per lei e non so di chi fidarmi. Certo è che dei mangimi industriali ho acquisito piano piano una repulsione. Il problema è però come faccio a sapere le diverse cose che compongono una dieta sana per il mio cane?
    Mi sono imbattuto sul vostro sito nelle mie ricerche e mi sembra molto interessante. Il problema è come faccio a uscire da questa confusione nel cosa e quanto dare al mio cane? Ci sono diverse proposte ..c’è la possibilità di avere anche un quadro di cosa e quanto dare al cane? Insieme alla ciotola cosa aggiungere? Ai vostri prodotti devo aggiungere integratori o altro? E soprattutto la vostra carne essiccata da dove proviene?
    Ringraziando per la cortese attenzione invio cordiali saluti

    Roberto

    1. Buongiorno Roberto,

      Grazie per averci contattato!

      Se desideri il meglio lo hai tovato con Altudog. Io allevo cani corso e la mia esigenza era di fornire ai miei cuccioli in pieno sviluppo fisico, un cibo naturale senza coloranti, conservanti additivi, riempitivie eppetibilizzanti e alte porcherie. I miei cuccioli non volevano più mangiare le crocchette. Per questo mi sono occupato personalmente di cercare il miglior prodotto sul mercato e mi sono imbattuto in questo favoloso prodotto. La carne proviende da un’azienda agricola spagnola (Tinca Santa Rosalia) che è la stessa che alleva il bestiame e lavora la carne, oltre che ad uso umano, per fabbricare Altudog. La carne è di manzo ed è tra le più care al mondo (razza è il bue Wagyu) per le sue caratteristiche alimentari uniche. Altudog utilizza anche il petto di pollo sempre proveniente dalla loro azienda. Perchè Altudog è un alimento unico nel mercato? Perchè utilizza vera carne fresca di manzo o pollo con frutta e verdura essiccata a basse temperature. Un po’ come i pomodori secchi come si usa in meridione!

      La bassa temperatura permette di far perdere l’acqua(per garantirne la conservazione) agli alimenti senza però perderne le proprietà nutritive. Non solo, oltre alla carne, frutta e verdura, in Altudog sono presenti integratori naturali come le alghe, polvere d’agio, olio di salmone e altri ingredienti naturali segreti. Per questo Altudog è un’alimento COMPLETO al 100% ed Anallergico . La magia avviene quando, al prodotto essiccato si aggiunge la metà del volume di Altudog con acqua calda e si lascia riposare per 15 minuti. La carne a pezzetti, la frutta e la vedura si reidratano tornando al profumo e al sapore originario, il cane riconoscerà questi profumi e ne andrà matto! Per la sua bassottina, basteranno 60 grammi a pasto di Altudog con l’aggiunta di 30 grammi di acqua calda a pasto per due volte al giorno. Non dovrà integrare con altro!

      Puoi acquistare questo prodotto su internet qui: http://www.dietabarf.shop

      Rimango a sua disposizione per eventuali ulteriori informazioni.,

      Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *